Nuovi modi di fare l’architettura della casa

 

In un mondo in cambiamento continuo da tutti i punti di vista, ci sono dei settori che possono sembrare più fermi di altri come nel caso dell’architettura della casa ma in realtà proprio in questi momenti di (presunta) stabilità vengono fuori le idee più particolari e che nel lungo periodo potrebbero risultare effettivamente innovative e cambiare del tutto il modo in cui si vedono le cose in questo particolare ambito, molte sono le particolari invenzioni del periodo e ci concentreremo su quelle che maggiormente potrebbero impattare sul settore.

Date le difficoltà che si sono sempre incontrate nell’agire sui muri portanti molti architetti hanno cercato di risolvere il problema cercando di capire come fosse possibile sviluppare i flussi longitudinali di un’ abitazione separata a metà da muri portanti e l’idea più adatta sembra quella che, seguendo i limiti imposti dalle mura, divide la casa in zona giorno e zona notte, con la prima che comprende soggiorno, cucina e zona studio con bagno ospiti e la seconda invece che ha al suo interno camere da letto e bagni privati.

Altre soluzioni innovative per la casa sono quelle che riguardano la possibilità di costruire con pareti prefabbricate in legno o addirittura in materiale plastico grazie a dei moduli come i Lego ma ben più grandi, che ci permettono di montare facilmente (e smontare) muri, librerie, mobili e qualsiasi altra cosa ci venga in mente all’interno di ogni ambiente.

Naturalmente le innovazioni in questo campo non potevano non riguardare anche l’hi-tech e tutto ciò che riguarda le tecnologie, infatti è da poco possibile in alcuni paesi ordinare da internet la propria casa configurandola in base ai propri bisogni, naturalmente servizi del genere non sono disponibili per qualsiasi tipo di abitazione ma solo per quelle più semplici e “povere” cioè case singole o bifamiliari ad un solo piano; ma nonostante ciò questa invenzione crediamo possa avere grandi risvolti negli anni a venire e rivoluzionare completamente il mondo dell’architettura della casa, personalizzando sempre più l’offerta in base alle richieste della clientela e dando la possibilità di vedere in anticipo ciò che si sta acquistando e in alcuni casi, come quello delle mura stile Lego, il cliente ha addirittura la facoltà di poter modificare la propria abitazione e la sua composizione in base a quelle che sono le esigenze del momento non facendolo sentire più limitato agli spazi in cui si muove ma dandogli la consapevolezza di poter modificare in ogni istante lo spazio intorno a sé in casa sperando che questa libertà possa anche stimolare la sua creatività.